Alzi la mano chi non è stressato!  Sistemi di vita sempre più frenetici stanno spingendo l’essere umano verso il caos rendendolo vulnerabile a malattie e disturbi, primo fra tutti quelli legati allo stress e all’ansia . Questo triste fenomeno è in continua crescita e colpisce un pò tutti, anche se in dosi differenti.

A tal punto che possiamo dire di esserci abituati alla sua presenza, spesso viene chiamato male invisibile o male del consumismo, ma  ciò non significa che dobbiamo ignorarlo e subirlo a testa bassa. Continua a leggere

Gli antichi yogi dicevano che l’età di una persona non si misura dal numero di anni ma dalla flessibilità della colonna vertebrale.

Per apprezzare l importanza della colonna vertebrale nella pratica è sufficiente capire a livello fisico, piu grossolano che tutto il moviemento inizia ed eè integrato attraverso l’area spinale, tutti i nervi si ricollegano alla colonna. Anche i nostri stati emotivi sono associati e situati in in diverse zona della colonna vertebrale.

A livello invece piu sottile , per lo yoga la nostra colonna è sede dei 3 canali energetici piu importanti e mantenerla ben allineata e libera da blocchi consente all’energia di scorrere senza blocchi.

Molto importante quindi mantenere flessibile ed elastica la nostra colonna e le posizioni yoga mirano proprio a questo con continui movimenti di flessione, estensione, torsione e flessioni laterali .

Puoi eseguire questa mini pratica con una posisione per ogni tipo di movimento della colonna

 

Video